Il Vero: studi e figure

L'Aquila, Museo Nazionale d'Abruzzo - Castello Cinquecentesco

dal 16 dicembre 2008 - Mostra

Teofilo Patini, Figura dormiente

 

 

 

 

 

Il Vero: studi e figure
grafica e dipinti del secondo Ottocento dalla collezione Di Genova
una donazione al Museo Nazionale d'Abruzzo

 

Il Museo Nazionale d'Abruzzo si arricchisce di una significativa raccolta di disegni e dipinti inediti di autori  veristi per lo più abruzzesi e napoletani, risalenti alla seconda metà dell'Ottocento e agli inizi del Novecento, donati generosamente di recente da Loreto Di Genova, medico e collezionista di Avezzano, unitamente ad una serie di cataloghi e monografie d'arte destinati alla Biblioteca del Museo d' Arte Sacra di Celano.

Si tratta di alcuni disegni di Teofilo Patini, tra cui una figura femminile sdraiata di squisita fattura; di due disegni a grafite di Edoardo Dalbono, pittore napoletano amico di Francesco Paolo Michetti; di alcuni studi preparatori su foglio unico di Mosè Bianchi, artista lombardo eclettico, vicino agli ambienti della Scapigliatura milanese; di un ritratto maschile a matita di Vincenzo Migliaro; di un grazioso "putto" di Francesco Paolo Michetti. Completano questo nucleo alcune opere pittoriche di piccole dimensioni, quali una maiolica con scena cittadina di Vincenzo Irolli, un acquerello con musicanti di Vincenzo Volpe, nonché alcuni dipinti con scene di genere di ignoti autori veristi.

Questa nuova raccolta va ad integrare la già esistente sezione dell'Ottocento, costituitasi solo di recente con acquisizioni di alcune importanti opere di Michetti, Celommi e Barbella.

Inaugurazione: martedì 16 dicembre 2008, ore 16
L'Aquila, Castello Cinquecentesco, Saletta dell'Ottocento
esposizione permanente
orari: da martedì a domenica, 8,30 – 19,30 (chiuso il lunedì)
tel.: 0862/633478; 0862/633433; 0862/633400
www.museonazionaleabruzzo.beniculturali.it