La tessitura di alta montagna

L'Aquila, Museo Nazionale d'Abruzzo

27 settembre - 5 ottobre 2008 - Mostra-laboratorio

La tessitura in alta montagna  

La Soprintendenza PSAE, nel rivolgere un'attenzione sempre maggiore verso i valori e le tradizioni della cultura etnoantropologica, presenta la mostra-laboratorio dal titolo "La tessitura di alta montagna". Essa consiste in una dimostrazione pratica di tessitura realizzata da Assunta Perilli, che da qualche anno si prodiga con grande dedizione in questa inconsueta impresa, proponendo tecniche e disegni ormai dimenticati e tipici delle aree montane quali Campotosto, Rocca Calascio, Santo Stefano di Sessanio e Castel del Monte. La tessitura in Abruzzo ha avuto grande importanza sin dalla sua nascita e ha dato lustro e sostentamento alle popolazioni agro-pastorali impegnate in questa attività.

Il laboratorio sarà affiancato da una esposizione di filati e di strumenti indispensabili alle diverse fasi della lavorazione, come la cardatura, la filatura e l'orditura, nonchè di abiti e coperte sia dell'Ottocento che di recente realizzazione. Sarà inoltre presentata in anteprima una selezione di disegni e dipinti di autori veristi abruzzesi e napoletani del secondo Ottocento provenienti dalla raccolta Loreto Di Genova, proposti in dono per il Museo Nazionale d'Abruzzo.

 

L'Aquila, Castello Cinquecentesco

Tel. 0862633478; 0862633400; fax 0862633436; www.museonazionaleabruzzo.beniculturali.it
La mostra-laboratorio sarà fruibile dal 27 settembre al 5 ottobre 2008 nel seguente orario: 10.00 – 18.00 tutti i giorni, escluso il lunedì.

La raccolta Di Genova sarà fruibile, in esposizione permanente, nel seguente orario: 8.30 – 19.30 tutti i giorni, escluso il lunedì.