Lucilla Catania nella Corte del Castello

Castello Cinquecentesco - L'Aquila

24 novembre 2007 - Mostra

Lucilla Catania, Naturale, 2007

Sabato 24 novembre 2007 alle ore 12,00 verrà presentata al pubblico la scultura “Naturale” di Lucilla Catania, che sarà collocata in modo permanente nella Corte del Castello Cinquecentesco dell’Aquila.

Naturale”, eseguita dall’artista nel corso del 2007, è stata recentemente esposta nell’ambito della mostra internazionale “Sogni di mezza estate” nel giardino del Forum di Cultura Austriaco di Roma.

L’opera, concepita come parte di un habitat naturale, tende ad integrarsi in modo mimetico ed empatico con il contesto che la ospita; in questo senso il bel cortile del Castello, che già conserva opere plastiche prestigiose di differenti epoche, si rivela un ottimo contenitore per questa scultura.

Naturale”, realizzata in travertino ed in marmo nero marquinia, è composta da venti elementi mobili e da due fissi che si snodano sul verde del prato. La sua forma ed il suo ingombro sono il risultato di quel complesso insieme di caratteristiche, fisiche e psicologiche, che solo lo spazio naturale, sia esso un campo fiorito, un bosco o una radura, può determinare.

La presentazione dell'opera è accompagnata da un dépliant realizzato dalla “Biblioteca di Orfeo Edizioni”, con un testo critico di Anna Imponente, Soprintendente al PSAE dell'Abruzzo, e quattro immagini fotografiche di Stefano Fontebasso De Martino.

Lucilla Catania vive ed opera a Roma, dove è nata nel 1955 e dove ha studiato presso l'Accademia di Belle Arti. Vanta la partecipazione a numerose mostre di carattere internazionale, fra cui la Biennale di Venezia del 1990 e di recente, nel 2006, la rassegna “Sculture in Villa”, presso Villa d'Este a Tivoli.

spsae-abr@beniculturali.it

www.museonazionaleabruzzo.beniculturali.it